Joe Biden ha invitato tutti ad “esprimere le loro vedute pacificamente, coerentemente con lo stato di diritto” dopo il verdetto di Kenosha. “Violenza e distruzione della proprieta’ non hanno posto nella nostra democrazia”, ha sottolineato, aggiungendo che la Casa Bianca e le autorita’ federali “sono in contatto con l’ufficio del governatore del Wisconsin Anthony Evers per prepararsi a qualsiasi esito in questo caso” e che ha offerto “sostegno e qualsiasi assistenza necessaria per garantire la sicurezza pubblica”.

“Se da una parte il verdetto a Kenosha lascera’ molti americani arrabbiati e preoccupati, me incluso, dall’altro dobbiamo riconoscere che la giuria ha parlato”, afferma in una nota. “Ho corso – prosegue – con la promessa di riunire l’America, perche’ credo che cio’ che ci unisce e’ di gran lunga piu’ grande di quello che ci divide. So che non guariremo le ferite del nostro Paese da un giorno all’altro ma resto saldo nel mio impegno a fare tutto quello che e’ in mio potere per garantire che ogni americano sia trattato equamente, con correttezza e dignita’, secondo la legge”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Appello di Biden contro le violenze dopo verdetto Kenosha
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here