“Una grande emozione incontrare una persona così importante. Ma lei ci ha messe a nostro agio. E ci ha detto: come lei ora si prende cura dell’Europa, è sicura che un giorno saremo noi a farlo”. Carol Pessina e Vittoria Olivieri, le tenniste di Finale Ligure di 12 e 14 anni, hanno finalmente incontrato una delle loro più grandi fan: la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

DA YOUTUBE

    “Brave!”. In italiano. Ursula Von der Leyen si congratula con le ragazze che nell’aprile del primo lockdown hanno continuato ad allenarsi nonostante le chiusure imposte dalla pandemia, palleggiando dai terrazzi dei rispettivi condominii. Il video di quegli allenamenti è diventato un simbolo della resistenza e della resilienza che von der Layen citò nel suo primo discorso sullo Stato dell’Unione nel settembre 2020. Oggi a Roma per il Global Health Summit la presidente della Commissione Ue ha voluto incontrarle per dirglielo di persona che quelle immagini l’hanno toccata, perchè sono l’esempio più chiaro dello spirito dimostrato dai giovani europei nei drammatici giorni di chiusure, la loro reazione alla paura e all’incertezza. Non nega qualche parola in italiano, “sto migliorando, dice”, ma la conversazione con le ragazze è possibile grazie anche al loro ottimo inglese, alla loro disinvoltura nonostante l’emozione.

    Quindi lo scambio di regali, le foto e le domande: “Perchè ha scelto di citare il nostro video?”. E, ancora, “perchè ha voluto fare la presidente della commissione Ue”. Il video è il simbolo dello spirito di questi ragazzi e della loro Forza, ha ribadito la von der Leyen mentre la ‘scelta’ dell’Europa l’ha spiegata come la ‘scelta’ di una casa. Per questo anche, forse, ha invitato Vittoria e Carola a Bruxelles, “venite a trovarmi”, ha detto. E da padrona di casa potrà mostrare loro quell’Europa di cui sono il futuro: “Come oggi mi prendo cura io dell’Europa, un giorno sono sicura ve ne prenderete cura voi”, ha detto secondo quanto hanno raccontato all’ANSA Carola e Vittoria, ancora emozionate per l’incontro. “Ci siamo divertite. E’ andata bene.

    Ero in ansia di parlare con una persona così importante. Però ci ha messo proprio a nostro agio”, spiega Vittoria. “Io in ansia non ero. – Ha aggiunto Carola – Ma è una persona meravigliosa, molto gentile, ha detto delle cose bellissime”. 

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

‘Brave!, Von der Leyen incontra le tenniste di Finale Ligure
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here