Champions League, in campo Juventus-Zenit e Atalanta-Manchester United DIRETTA

Juventus-Zenit San Pietroburgo 4-2 in una partita della quarta giornata del gruppo H di Champions League. Grazie a questo risultato i bianconeri si qualificano per gli ottavi di finale con due giornate di anticipo.

Juventus-Zenit 4-2 (1-1) Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci (40′ st Rugani), De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, McKennie, Locatelli (35′ st Arthur), Bernardeschi (35′ st Rabiot); Morata, Dybala (40′ st Kulusevski) (23 Perin, 36 Perin, 3 Chiellini, 11 Cuadrado, 30 Bentancur). All. Allegri Zenit (3-4-3): Kritsyuk; Lovren, Chistyakov, Rakitsky (29′ st Dzyuba); Sutormin, Wendel (43′ st Kuznetsov), Barrios, Karavaev (14′ st Malcom); Mostovoj (14′ st Krugovoi), Azmoun, Claudinho (29′ st Erokhin) (41 Kerzhakov, 91 Byazrov, 64 Kravtsov, 94 Khotulev). All. Semak. Arbitro: Hernandez (Spagna). Reti: nel pt 11′ Dybala, 26′ aut. Bonucci; nel st 13′ rig. Dybala, 29′ Chiesa, 37′ Morata, 47′ Azmoun. Angoli: 5-5 Recupero: 0′ e 3′. Ammoniti: Lovren, Locatelli, Kulusevski per gioco falloso. Spettatori: 20.053. Note: al 12′ st Dybala sbaglia un calcio di rigore.

“L’esultanza è stata un omaggio, per me è un idolo come lo è per il calcio e per la Juve: volevo già farlo contro l’Inter, ma non mi sembrava il caso”: così Paulo Dybala, attaccante della Juventus, dopo aver superato e staccato Michel Platini nella classifica marcatori di tutti i tempi dei bianconeri. La Joya, in occasione della rete numero 105 con la quale ha sbloccato la sfida contro lo Zenit, ha esultato sdraiandosi per terra con un braccio sotto la testa, proprio come fece Le Roi nella finale di Coppa Intercontinentale del 1985.

Atalanta-Manchester United 2-2 in un incontro del gruppo F di Champions League giocato a Bergamo.

Atalanta-Manchester United 2-2 (1-1) Atalanta (3-4-1-2): Musso; De Roon, Demiral, Palomino; Zappacosta, Koopmeiners, Freuler, Maehle; Pasalic (1′ st Djimsiti); Ilicic (26′ st Muriel), Zapata. (31 Rossi, 57 Sportiello, 42 Scalvini, 66 Lovato, 13 Pezzella, 18 Malinovskyi, 59 Miranchuk, 91 Piccoli). All.: Gasperini. Manchester United (3-5-2): De Gea; Bailly, Varane (38′ pt Greenwood), Maguire; Wan-Bissaka, Bruno Fernandes (42′ st Van de Beek), McTominay (42′ st Sancho), Pogba (23′ st Matic), Shaw; Cristiano Ronaldo, Rashford (24′ st Cavani). (26 Henderson, 20 Dalot, 27 Alex Telles, 17 Fred, 8 Mata, 14 Lingard, 9 Martial). All.: Solskjaer. Arbitro: Vincic (Slovenia). Reti: nel pt 12′ Ilicic, 46′ Cristiano Ronaldo; nel st 11′ Zapata, 46′ Cristiano Ronaldo. Angoli: 5-1 per l’Atalanta. Recupero: 4′ e 5′. Ammoniti: McTominay per gioco falloso. Spettatori: 14.443 paganti per un incasso di 570.158 euro.

Champions League: Juventus-Zenit finisce 4-2 e Atalanta-Manchester 2-2
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here