Tegola sul governo Tory di Boris Johnson; il ministro della Sanità, Matt Hancock, figura chiave durante la pandemia, ha annunciato le dimissioni dopo le immagini pubblicate ieri dal Sun d’un abbraccio con la presunta amante Gina Coladangelo.

    Hancock era sotto tiro non tanto per “la vicenda personale”, ma per aver fatto assumere mesi fa la donna – sposata e con figli come lui – quale consulente del ministero. E per aver violato le regole Covid che al momento dell’abbraccio – ripreso il 6 maggio – imponevano ancora nel Regno il distanziamento da persone non conviventi o estranee alla cerchia familiare.

Scelta immediata e di peso per la sostituzione del ministro britannico della Sanità, Matt Hancock. Il premier Johnson ha designato come successore Sajid Javid, un veterano del governo Tory di origini familiari pachistane, già – tra l’altro – cancelliere dello Scacchiere e ministro dell’Interno in passato. Javid si era dimesso da cancelliere dopo le elezioni del 2019 in polemica con l’ex eminenza grigia di Downing Street, Dominic Cummings, frattanto silurato da Johnson.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Gb: dopo lo scandalo si dimette il ministro Hancock
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here