Gelo del ministro leghista Giancarlo Giorgetti sul manifesto sovranista della destra europea firmato anche dal Carroccio e da Fratelli d’Italia e rivendicato da Salvini.

“Dico la verità, non ho fatto a tempo a leggerlo”: ha risposto il ministro a una domanda sul manifesto sovranista firmato fra gli altri da Matteo Salvini, da Giorgia Meloni e dal presidente ungherese Orban. “Se ne sta occupato Lorenzo Fontana delle politica estera della Lega, è una persona che conosco e di cui mi fido. Quindi – ha concluso in visita a un gazebo del Carroccio a Varese – dovete chiedere a lui”.  

“C’è bisogno dell’unità delle forze della sinistra: dobbiamo stare il più possibile insieme. Non sottovaluto la sfida arrivata ieri dai 16 partiti sovranisti europei, con un documento firmato da Orban e Morawiecki e da Salvini e Meloni: cambia molto lo scenario europeo e anche quello italiano. Non è possibile sottoscriverlo e sostenere il governo europeista di Draghi: c’è una contraddizione chiara, evidente e netta. E’ come se tifasse Milan e Inter insieme”, dice Enrico Letta alla conferenza del Psi, ribadendo “sostegno convinto a Draghi” e il progetto “di centrosinistra che sia vincente nel 2023 alle elezioni politiche”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Gelo di Giorgetti sul manifesto sovranista della destra europea
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here