Il Ministero dei Beni Culturali acquisirà la Villa dei Mosaici dei Tritoni sull’Appia Antica. Si tratta di un casale medievale di 400 metri quadrati costruito sopra i resti di una villa romana con terme, di cui restano una cisterna e dei mosaici di grande valore con tritoni e scene marine. L’edificio si torva all’altezza del Quo Vadis sull’Appia Antica, affacciato su un ettaro di giardino. Secondo quanto apprende l’ANSA, Franceschini ha dato l’ok all’acquisto in prelazione per un milione e 750 mila euro. Nella lettera, firmata dal segretario generale del ministero della Cultura Salvo Nastasi e datata 17 marzo 2021, si invita la direzione generale belle arti e paesaggio del Mic a confermare alla direzione del Parco Archeologico dell’Appia Antica la disponibilità delle risorse economiche necessarie in modo che si possa esercitare la prelazione sull’acquisto.

L’immobile si trova peraltro in una zona strategica per il Parco dell’Appia Antica. Tra le ipotesi c’è anche quella di destinarne una parte a centro di accoglienza e servizi per i visitatori. Oggetto di una lunga battaglia giudiziaria, il casale gioiello, sul quale gravava un vincolo archeologico dal 1980, era stato messo all’incanto nel 2014 con una base d’asta di 5 milioni e 250 mila euro. L’asta però era andata deserta.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Il Mic acquisisce la Villa dei Mosaici dei Tritoni sull’Appia
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here