“Dobbiamo affrontare una nuova emergenza. La nostra esperienza ci fa capire che sta arrivando un’ondata di marea con Omicron, non c’è dubbio. Vaccinatevi con la terza dose”: lo ha detto il premier britannico Boris Johnson rivolgendosi al Paese in un messaggio alla tv.

“Contro la variante Omicron, il Regno Unito renderà disponibile la terza dose per tutti i cittadini con più di 18 anni. Non pensate che questa variante non vi possa danneggiare. Fatevi il booster, ora” ha aggiunto.

In Inghilterra tutte le persone con 30 o più anni da domani potranno prenotare la terza dose di vaccino contro il Covid-19 presso il servizio prenotazioni dell’Nhs, il servizio sanitario pubblico, purché siano trascorsi due mesi dalla seconda dose, in modo da ricevere il booster trascorsi almeno 91 giorni da essa. Un’accelerazione impressa dai timori legati all’aumento vertiginoso dei contagi da variante Omicron nel Regno Unito, specialmente in Inghilterra. Lo si legge su Sky News britannica. 

Il Regno Unito oggi ha segnalato 1.239 ulteriori casi confermati della variante Omicron, il più alto aumento giornaliero e quasi il doppio rispetto al precedente massimo registrato ieri (633). Lo riporta SkyNews precisando che il numero totale di infettati dalla variante nel Regno Unito sale così a 3.137. La maggior parte di contagiati da Omicron è in Inghilterra (1.196 i nuovi per un totale di 2.953). In Scozia sono 38 le nuove infezioni (159 in tutto) mentre non se ne contano di nuovi in Galles (15 gli attuali). In Irlanda del Nord sono 5 i nuovi casi (10 in totale).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Johnson: ‘Arriva una nuova ondata di marea con Omicron’
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here