Raffica di infortuni, Covid che non dà tregua e il Napoli che, sia pure tra mille difficoltà, mantiene il primato in classifica e cerca in ogni modo di non farsi mettere la testa davanti da Milan e Inter. Al Maradona arriva l’Atalanta, la squadra più in forma del campionato ma Luciano Spalletti non si fa prendere dallo sconforto. “Siamo sotto tempesta. Ma questo gruppo – dice – ha dimostrato quanto ha a cuore questa maglia. Adesso hanno tutti l’occasione di giocare e mi aspetto di vedere la loro voglia di dare il massimo in campo”.

Prova del nove, in mezzo al tour de force per la gloria continentale, o prove generali di scudetto? L’Atalanta, rinnovato il contratto fino al 2024 a Gian Piero Gasperini, in silenzio prepartita per la terza volta di fila e per l’ottava totale (perdendo solo 2 punti con l’Udinese), si presenta a Napoli nell’anticipo prefestivo certa di aver raggiunto la maturità sbancando il campo della Juventus. Due giornate fa, per poi innestare la quarta nel poker casalingo al Venezia. A fari spenti ma non troppo, visto che a dispetto delle smentite di concorrere per il titolo è fresco l’annuncio del legame pressoché a vita con l’uomo in panchina, i nerazzurri percorrono uno step alla volta. Inutile sottolineare che la testa sarà inconsciamente proiettata al match da dentro o fuori col Villarreal a Bergamo dell’8 dicembre, in palio gli ottavi di finale solo a patto di vincere.

Probabili formazioni

Napoli (4-2-3-1): 25 Ospina, 22 Di Lorenzo, 13 Rrahmani, 5 Juan Jesus, 6 Mario Rui, 68 Lobotka, 4 Demme, 11 Lozano, 20 Zielinski, 7 Elmas, 14 Mertens. (1 Meret, 12 Marfella, 2 Malcuit,31 Ghoulam, 21 Politano, 33 Ounas, 37 Petagna). All.: Spalletti. Squalificati: nessuno. Diffidati: Anguissa e Mario Rui. Indisponibili: Koulibaly, Anguissa, Ruiz, Zanoli, Manolas, Insigne, Osimhen.

Atalanta (3-4-1-2): 1 Musso; 2 Toloi, 28 Demiral, 6 Palomino; 77 Zappacosta, 15 De Roon, 11 Freuler, 3 Maehle; 88 Pasalic; 72 Ilicic, 91 Zapata. (31 Rossi, 57 Sportiello, 19 Djimsiti, 42 Scalvini, 13 Pezzella, 33 Hateboer, 7 Koopmeiners, 32 Pessina, 18 Malinovskyi, 59 Miranchuk, 9 Muriel, 99 Piccoli). All.: Gasperini. Squalificati: nessuno. Diffidati: Demiral, Freuler, Malinovskyi. Indisponibili: Gosens, Lovato. Arbitro: Mariani di Aprilia. Quote Snai: 2.50; 3.45; 2.75. 

Serie A: Napoli-Atalanta; formazione
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here