Il Canada tollerante, accogliente e multietnico di Justin Trudeau torna a fare i conti con l’odio razziale. L’ultimo bersaglio è una famiglia musulmana che stava passeggiando domenica sera a London, citta’ di quasi mezzo milione di abitanti nella zona meridionale nella provincia dell’Ontario. Improvvisamente è sbucato un pick-up che ha puntato dritto contro i pedoni, falciando l’intera famigliola: hanno perso la vita tre adulti e un teenager, mentre un bambino di nove anni è rimasto seriamente ferito ed ora è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Il sospetto autore dell’attacco è stato arrestato in un centro commerciale a meno di dieci chilometri di distanza. E’ un ventenne residente a London, di cui non sono state ancora fornite le generalità. Gli investigatori però hanno una convinzione. “Ci sono prove che si tratta di un atto premeditato, intenzionale, motivato dall’odio. Crediamo che le vittime di questo orribile episodio siano state colpite perché erano musulmane”, ha spiegato il sovrintendente di polizia Paul Waight in una conferenza stampa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Travolge con un pick up travolge una famiglia musulmana in Canada
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here