Un evento a metà per problemi con la trasmissione in streaming, quello che ha visto protagonista questa sera Ultimo, dal Parco Archeologico del Colosseo. Con il suo ‘Buongiorno Vita – L’evento’, il cantautore si è esibito in occasione di un appuntamento unico e speciale, con alcuni dei suoi pezzi di repertorio ma anche con l’anteprima assoluta del nuovo singolo ‘Buongiorno vita’, in uscita su tutte le piattaforme domani. Peccato, però, che l’evento sono riusciti a vederlo e ad ascoltarlo in pochi, a causa di “problemi tecnici di streaming per l’elevato traffico su piattaforma”.

    Problemi con lo streaming che hanno quindi paralizzato il sito e gran parte del pubblico virtuale che, biglietto alla mano, non ha potuto fare altro che dare libero sfogo alla propria delusione sui social, dove l’hashtag dedicato alla serata ha raccolto in breve tempo le proteste degli spettatori delusi.

    L’evento era infatti più che atteso dai fan del cantautore ai quali è stata però data la possibilità di rifarsi, almeno in parte. Chi ha acquistato il biglietto per l’evento e chi era in possesso di un codice per lo streaming in diretta, potrà infatti tornare sulla piattaforma LiveNow per rivederlo, seguendo i medesimi procedimenti, fino alle 22 di sabato 24 aprile.

    L’occasione di questa sera, per Ultimo, oltre a quella di tornare a suonare sul palco in versione piano e voce, è stata anche quella di rinnovare il proprio supporto a favore dei progetti Unicef di lotta alla malnutrizione e a sostegno di vaccinazioni, impianti idrici e servizi igienico sanitari che il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia sta portando avanti in Mali, dove l’artista, Goodwill Ambassador Unicef dal 2019, è stato nel febbraio 2020 per la sua prima missione sul campo. A tali iniziative sarà devoluta parte dell’incasso ricavato dalla vendita dei biglietti dell’evento. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ultimo, al Colosseo l’evento c’è ma non si vede
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here