C’è un arcobaleno sul casco scelto per il Gp di Ungheria di Formula 1 da Sebastian Vettel, un chiaro messaggio di protesta contro la legge anti-Lgbt del governo di Budapest, sulla stessa linea della presa di posizione del suo collega inglese Lewis Hamilton alla vigilia della gara.

    “È imbarazzante per un Paese dell’Unione europea far passare misure del genere. Non capisco perché non lascino la gente libera di fare quello che sente e che vuole”, ha detto ieri Vettel, che in Ungheria si è presentato anche indossando delle scarpe con sopra stampato l’arcobaleno, e in varie occasioni nel passato ha usato il palcoscenico della Formula 1 per esprimere solidarietà alle minoranze. Hamilton dal canto suo, in vista del referendum indetto dal premier ungherese Viktor Orban sulla legge contestata anche dalla Ue, sui social ha incitato il popolo “a votare per proteggere i diritti della comunità Lgbtq+, hanno bisogno del nostro supporto più che mai”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vettel pro Lgbt, al Gp d’Ungheria con il casco arcobaleno
Source:
Source 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here